Presentato a Napoli My Italy, un film di Bruno Colella

Nella foto da sinistra Nicola Grispello del cinema Metropolitan, al centro il regista Bruno Colella e a destra il produttore Angelo Bassi. Ph. Marco Sommella
Nella foto da sinistra Nicola Grispello del cinema Metropolitan, al centro il regista Bruno Colella e a destra il produttore Angelo Bassi. Ph. Marco Sommella

Stamattina alle ore 10,00 presso il cinema Metropolitan di Napoli, il regista Bruno Colella e gli interpreti Alessandro Haber, Sebastiano Somma, Achille Bonito Oliva, Krystof Bednarsky, Torsten Kirkoff, H.H. Liim, Edoardo Bennato, Pietra Montecorvino, Toni Esposito, Enzo Gragnaniello e Marco Tornese hanno incontrato i giornalisti per presentare il film MY ITALY scritto, diretto ed interpretato da Bruno Colella.

MY ITALY è il film del racconto incrociato delle storie e delle opere di quattro artisti stranieri, abituali frequentatori del nostro Paese: l’americano Mark Kostabi, pittore e disegnatore, lo scultore polacco Krzysztof Bednarski, il pittore e performer malese H.H.Lim e infine il video-artista e pittore danese Thorsten Kirchhoff.

Nomi di gran prestigio e popolarità nell’arte contemporanea. Nel film i quattro protagonisti, continuando la loro esuberante produzione artistica, raccontano la realtà del loro rapporto con l’Italia, il motivo che li ha spinti a scegliersi una casa a Roma dove soggiornano per molti mesi l’anno, il loro punto di vista sulla cultura e sull’umanità del paese di adozione, il loro contatto con i rispettivi luoghi di origine.

Le biografie sono appena accennate in un clima di racconto leggero ed ironico che si snoda su un filo conduttore di pura fantasia, tracciato da una strana coppia produttore cinematografico spregiudicato e il suo segretario rassegnato in giro per l’Europa come Totò e Peppino in cerca di finanziamenti per un film su di loro.

Tra gli altri protagonisti del film, Luisa Ranieri, Lina Sastri, Piera Degli Esposti.

Avventure e vicende all’italiana ma non troppo, da vedere…

Nella foto Achille Bonito Oliva
Nella foto Achille Bonito Oliva
Nella foto Sebastiano Somma
Nella foto Sebastiano Somma
Nella foto Alessandro Haber
Nella foto Alessandro Haber
Nella foto, insieme a Colella e Bassi, Enzo Gragnaniello
Nella foto, insieme a Colella e Bassi, Enzo Gragnaniello