Niccolò Fabi torna sulla scena musicale

Nella foto Niccolò Fabi
Nella foto Niccolò Fabi

Far assomigliare la tua vita ai desideri e ricordarsi di essere sinceri

È la frase che chiude DIVENTI INVENTI, unica canzone scritta da Niccolò Fabi appositamente per il ventennale Diventi Inventi 1997 – 2017

In tutte le interviste rilasciate per “Una somma di piccole cose” Niccolò Fabi ha più volte dichiarato di essere riuscito a raccogliere e riassumere in quel disco i suoi ascolti musicali più frequenti e le canzoni che avrebbe sempre voluto scrivere.

Il fatto che ciò avvenisse l’anno prima del festeggiamento dei vent’anni dalla pubblicazione del suo primo disco, ha reso naturale la realizzazione di un disco che raccogliesse non le HIT di Niccolò ma alcune canzoni tra le più significative per il suo percorso musicale, scelte da lui.

Esattamente come per “Una somma di piccole cose” Niccolò ha prodotto, arrangiato e registrato il disco in autonomia, a Campagnano di Roma.

La versione standard della raccolta è composta da un doppio CD.

Il primo CD contiene 16 tracce, 4 di queste sono estratte direttamente dall’album “Una somma di piccola cose” (“Una somma di piccole cose”, “Filosofia agricola”, “Facciamo finta”,Una mano sugli occhi”), un brano è l’inedito “Diventi Inventi” e 11 sono brani di catalogo di Niccolò Fabi estratti da tutti i suoi dischi precedenti.  

Niccolò li ha spogliati e rivisitati, cercando così di “chiudere un cerchio” artistico che è iniziato nel 1997 con canzoni che oggi potrebbero tranquillamente rientrare nel suo ultimo disco, pubblicato nel 2016.

Viene pubblicato anche un cofanetto Diventi Inventi 1997 – 2017 che esisterà in edizione limitata, in esclusiva Amazon.

Il cofanetto conterrà il doppio CD, 1 doppio vinile 33 giri contenente le canzoni del CD1, 1 45 giri contenete sul lato A la prima canzone significativa “Senza Capelli” e sul lato B l’ultima canzone scritta “Diventi Inventi”.

Inoltre il cofanetto contiene il libro intervista inedito “Solo un uomo e 1 CD live contenente una selezione dei brani interni alla scaletta del tour estivo 2017.

Il libro intervista è scritto da Martina Neri.

Martina inizia a seguire Niccolò dall’inizio del suo percorso musicale, negli anni diventano amici e nel 2008 Martina chiede a Niccolò di poter iniziare ad intervistarlo senza però una finalità specifica.

Le chiacchierate si intensificano e nel 2012 si inizia a pensare a una pubblicazione.

Martina ha però sempre la sensazione che non ci sia una “conclusione” e Niccolò crede sia importante contestualizzare questa lunghissima conversazione.

L’occasione del ventennale offre così la possibilità di inserire il libro all’interno di un racconto completo sui vent’anni di musica di Niccolò.

Solo un uomo è una chiacchierata con Niccolò lunga 9 anni, è suddiviso in capitoli che raccontano i singoli dischi e i singoli progetti (tra cui Violenza 124, Fabi Silvestri Gazzè etc…). Fanno da contrappunto alla chiacchierata con Niccolò gli interventi di alcuni musicisti e collaboratori che lo hanno affiancato in questi 20 anni di percorso musicale.