Negli studi Rai di Napoli il Premio Elsa Morante 2017

Nella foto Renzo Arbore e Antonio Parlati (Ph. Marco Sommella)
Nella foto Renzo Arbore e Antonio Parlati (Ph. Marco Sommella)
 

Giunge alla sua 31° edizione il Premio Elsa Morante;

Il suo grande prestigio è dato dalla composizione della giuria, di cui fanno parte intellettuali e scrittori tra i più noti in Italia. Il Presidente è la celebre scrittrice Dacia Maraini, gli altri giurati sono : Silvia Calandrelli (direttore di Rai Cultura), Francesco Cevasco (Corriere della Sera), Vincenzo Colimoro (giornalista), Roberto Faenza (regista), David Morante (diplomatico e nipote di Elsa Morante), Gianna Nannini (cantautrice), Paolo Ruffini (giornalista, già Direttore de La 7, direttore di tv2000), Emanuele Trevi (giornalista, scrittore), il giornalista televisivo Maurizio Costanzo, Tjuna Notarbartolo (giornalista, scrittrice), Teresa Triscari (Ministero degli Affari Esteri, Diplomazia culturale).

Quest’anno il premio si è svolto negli studi del centro produzione Rai di Napoli, tra i premiati spiccano i nomi di Mogol, che è stato premiato dal Generale Franco Bianco e di Renzo Arbore, premiato dal vicedirettore della Rai di Napoli Antonio Parlati, che è anche Presidente della sezione Editoria, Cultura e Spettacolo dell’Unione Industriali della Campania