Presepi 2.0 : Il Presepe è online con Arte in Movimento De Maria

presepi
I presepi di De Maria
 

Anche i presepi nel mondo della globalizzazione;

Il mercato e la globalizzazione sono il futuro, l’ecommerce il metodo con cui acquistano la maggior parte delle persone, però purtroppo come ogni “pro”, ha il suo “contro”.

Purtroppo per molti e per fortuna per altri, la maggior parte dei prodotti vengono dall’estero, facendo felice chi acquista, magari a meno soldi essendo prodotti si stock e meno felici artigiani e piccoli commercianti che vedono diminuire il proprio volume d’affari.

A Napoli invece c’è chi grazie a questo sistema, non solo riesce e vendere online, ma soprattutto portare all’estero una delle tradizioni artigianali più antiche e più bella, l’arte presepiale.

“L’e-commerce indubbiamente ha danneggiato i piccoli commercianti locali non solo italiani, un pò dappertutto – dichiara Carmine De Maria, artigiano – ma ha dato anche un’opportunità, quella di esportare più facilmente i nostri prodotti quando chi come me, li fa ancora con passione e amore mantenendo la tradizione della mia famiglia da generazioni, io sto cercando in tutti i modi no0n solo di continuare a lavorare – continua De Maria – ma di dare l’opportunità a chi vive all’estero e senza e_commerce non avrebbe mai potuto conoscere i miei prodotti, di vero artigianato locale”. 

La novità non è l’e-commerce perchè probabilmente lo faranno in tanti, anche con i presepi, ma la novità sta nel fatto che Carmine, anche a distanza, segue i suoi clienti come se fossero da vicino, all’interno del suo laboratorio, infatti dà l’opportunità di scegliere i pezzi del presepe uno ad uno creando per ogni utente/cliente il presepe personalizzato e il valore aggiunto è che non mette paletti ne limiti di acquisto.

“Vendere i miei prodotti online è lavoro, è ovvio, non lo nego, ma il mio scopo principale è proprio quello di esportare la tradizione della mia città nel mondo restando nel mio laboratorio a San Gregorio Armeno, con l’odore delle mura di tufo, e dell’aria natalizia che c’è quì, io non esporto solo presepi, ma innanzitutto regalo tradizione ed emozioni, faccio vivere alle persone ciò che vivo io, seppur a distanza”

Bella iniziativa quella di De Maria che non solo non si è fatto colpire dalla crisi riuscendo ancora a dare lavoro all’interno dei suoi negozi, ma sta anche esportando la tradizione napoletana del presepe insieme all’emozione di costruirlo.

Altra novità del laboratorio di De Maria, è quella di creare pastori natalizi con volti umani su ordinazione.

Per provare questa splendida esperienza vi invitiamo a cliccare sul link e visitare il negozio online:

Shop online Arte in Movimento De Maria