Modular 58 – Magenta (MI) presenta Masterclass Plugin

Modular 58
Modular 58

Modular 58

Modular 58. Ciò che differenzia una buona produzione da una standard, spesso, è l’utilizzo del Plugin giusto, di quella sonorità che riesce a fare la differenza, ovvero fa risaltare la canzone, la voce, la melodia, oppure il ritmo… Ecco perché Modular 58, urban production room a Magenta (MI), ha scelto di organizzare un Masterclass di un giorno dedicato proprio ai Plugin. La bella notizia è anche che questo Master è scontato del 15% per chi si prenota entro il 28 febbraio 2018.

Dove si trova

Modular 58 è una nuova urban production room situata a Magenta, in una zona strategica distante appena una ventina di minuti da Milano e dall’Aeroporto di Malpensa. In questo spazio, oltre a seguire corsi e Masterclass decisamente interessanti, si può fare tutto ciò che si fa in uno studio di registrazione tradizionale composto da regia, sala di ripresa, etc… Ma qui arrangiare e produrre una canzone da zero, oppure mixare e masterizzare una traccia di musica elettronica prodotta su un computer portatile costa molto meno che in uno studio ‘tradizionale’. La qualità sonora però è la stessa e l’ambiente è molto più confortevole.

I corsi

I corsi di Modular 48 sono tanti e tutti dedicati a professioni importanti e ed all’apprendimento di alcuni dei software più importanti per chi fa musica. Si può frequentare il corso per dj dj, quello di mixing e mastering oppure quelli dedicati a Logic Pro X e ad Ableton Live. Ad esempio, l’esame finale del corso per dj verrà tenuto da Micheal Corradi di Pioneer Dj Italia, uno dei professionisti italiani più stimati del settore. Il corso di mixing e mastering è pensato per chi vuole imparare a mixare e poi ottimizzare musica di ogni tipo. C’è infine il corso creato per imparare ad utilizzare Logic Pro X e pure quello dedicato ad Ableton Live, due dei software più usati negli studi, nella produzione musicale e non solo. I corsi di Modular 58 danno, ovviamente, una buona preparazione tecnica, ma i docenti e lo staff credono davvero nella cultura musicale, che quest’ultima possa davvero fare la differenza in ogni situazione, in studio e sul dancefloor.