Nasce Game series, un nuovo modo di fare serie tv

Chiara Bonome e Mattia Marcucci durante un backstage
Chiara Bonome e Mattia Marcucci durante un backstage

Nasce Game Series

E’ un po’ di tempo ormai che si cerca di trovare un punto d’incontro tra tv e videogiochi, di riuscire a rendere effettivamente interattiva una serie televisiva rendendo protagonista e “giudice” il pubblico;

Molti ne hanno parlato, qualcuno ci ha provato, ma i risultati non sono stati quelli sperati, poiché dopo un po’ di tempo ci si rendeva conto che mancava un ingrediente e nessuno capiva quale fosse, fino a quando l’ingrediente lo hanno trovato dei ragazzi di Viterbo, l’ingrediente mancante era il teatro e la sua anima… è nato così Game Series!

Unione tra tv, game e teatro

Game Series” spiegano gli ideatori, Mattia Marcucci e Chiara Bonome, “è un format che ha origine dall’unione tra una serie web, un cortometraggio, un trailer e un videogioco: racconta una storia in cui la trama degli eventi si sviluppa in base alle azioni del protagonista, scelte dagli utenti attraverso dei collegamenti ipertestuali;

Il risultato è un vero e proprio video, gioco in cui lo spettatore diventa parte attiva e attante attraverso la dinamicità dell’interazione. L’obiettivo è coniugare le nuove forme di comunicazione sul Web con quelle artistiche classiche, il Cinema e il Teatro: la seconda e ultima parte del racconto, infatti, sarà presentata in teatro come spettacolo di prosa, rendendo Game Series un prequel della storia.

Il fine è rompere la fruizione passiva dei contenuti dando vita a un percorso telematico, cinematografico e teatrale, cercando di avvicinare maggiormente il grande pubblico del Web al Teatro”

“Fare cultura oggi è un atto di coraggio”

Fare cultura e spettacolo per noi giovani, e non, è diventato un atto di coraggio – dichiara Chiara Bonome – dopo questa esperienza di set, con un gruppo di giovani professionisti che hanno creduto e credono in noi e nel progetto, ci sentiamo, se possibile, ancora più coraggiosi”.

Un sistema facile e intuitivo

Il sistema è molto intuitivo, si inizia a vedere il primo video, che si interrompe dopo pochi minuti, lasciando comparire quattro opzioni e possibili scelte, che conducono, tramite link, a quattro video diversi. Così si diventa artefici della storia: in base alla scelta effettuata, la storia può continuare oppure terminare in un Game Over, come in un videogioco. Niente paura, si può ricominciare.