Continua l’impegno del SILB a favore del divertimento sicuro

Nella foto a sinistra Ernesto Mendola, presidente provinciale Parma Silb
Nella foto a sinistra Ernesto Mendola, presidente provinciale Parma Silb

Continua l’impegno del SILB a favore del divertimento sicuro

Fino all’8 Settembre l’unità mobile del SILB farà tappa nei locali della città e della provincia con il proprio personale qualificato. Obiettivo: combattere l’uso di stupefacenti e sensibilizzare sull’uso responsabile degli alcolici.

L’iniziativa è iniziata su idea del presidente SILB di Parma Ernesto Mendola che tiene molto alla tematica.

“Questa è una iniziativa concreta che avviene all’ingresso e all’uscita del locale – ci spiega il presidente – il format ora è stato divulgato anche a Piacenza. Con noi esperti psicologi, medici e siamo in possesso dell’etilometro ufficiale con calibrazione da parte dello Stato.”

L’impegno con le Istituzioni

“Divertimento sicuro è un’iniziativa nata dalla volontà di sensibilizzare i giovani”. L’iniziativa è patrocinata anche a livello istituzionale. Comune e Prefettura di Parma e Salso Maggiore Terme sono i patrocini a livello locale dell’iniziativa.

Ernesto Mendola, presidente Silb Parma sottolinea che: “Non è la prima volta che facciamo questo tipo di attività, è da qualche anno infatti che la nostra associazione, in collaborazione con importanti enti e istituzioni del territorio  lavora con impegno in difesa di un divertimento sano, sicuro e senza sballo”.

Come sottolineato nella conferenza stampa dell’iniziativa: “Il Comune di Parma  supporta l’iniziativa con molto piacere perché attivare azioni volte a prevenire e a mettere in sicurezza i giovani, e di conseguenza tutti i cittadini, è molto importante. E’ compito delle Istituzioni sostenere azioni che rafforzino una buona educazione anche stradale”.