VINCERA’ CHI SI DISTINGUERA’


Intervista al talento italiano Rudeejay

“In un mondo pieno di dj il “proprio stile” fa la differenza” – “Essere unici è il vero segreto”
Due frasi sintetiche. Ma descrivono alla perfezione l’etica di uno dei maggiori talenti italiani nel panorama della musica dance. Il suo nome è Rudeejay. Lo abbiamo intervistato per voi alla discoteca Altromondo Studios di Rimini, ieri notte.

Il Mashup come espressione del Disk Jockey

Rudeejay è tra i nomi che più si differenziano nella scena dance. La sua peculiarità è aver costruito la propria carriera sul Mashup. In questo modo si discosta dal tradizionale iter che vuole oggi i dj anche produttori. Se il dj è prima di tutto producer, Rudeejay ha seguito la propria strada. E spesso sono arrivate le critiche.

“Rudeejay è prima di tutto un dj. La mia fedeltà alla mia passione mi ha portato ad un buonissimo risultato.
I miei mashup ricoprono buona parte del mercato dj set italiano. Tantissimi oggi utilizzano i miei mashup che realizzo con i Da Brozz.” – “Nonostante le diverse critiche il mio percorso mi sta insegnando che bisogna credere in ciò che si sente. Fare le cose con passione ricambia il duro lavoro”.

I propri lavori suonati dai Top Dj Mondiali

“Da quest’anno la conferma è arrivata nel miglior modo possibile quando Tiesto ha notato il nostro remake di Children di Robert Miles e lo ha suonato in tantissimi set, scrivendoci anche i complimenti.”
Il pezzo è poi uscito sotto la sua etichetta Musical Freedom e il video distribuito da Spinnin’ Records.

Nell’edizione 2018 del Tomorrowland i top dj internazionali come Hardwell, Tiesto, le NERVO e Angemi hanno passato i mashup di Rudeejay e Da Brozz confermando che le idee di questo talento italiano possono fare la differenza non solo nei nostri club ma anche in festival importantissimi.

IL NUOVO SINGOLO BE YOU

Da poco è uscito anche il singolo Be You di Rudeejay pubblicato su Universal Italia. Caratterizzato da sonorità future bass il disco è stato pensato su misura per lo spot Be-You i diari della marca Giochi Preziosi.

“Ho conosciuto il team Be You e mi è subito piaciuto il loro fare dinamico e giovanile così ho deciso di contribuire con una mia produzione per lo spot.” – “Questo singolo è un continuo della collaborazione iniziata lo scorso anno con il brano “Under The Same Sky”.

“Mi piace pensare che molti giovani sentiranno questa canzone e potrà fare parte della loro gioventù.
Ci rivolgiamo a giovani che vanno dai 12 anni in su e a quell’età si forma il tuo gusto musicale e culturale.
E’ bello pensare che con questo lavoro posso rivolgermi direttamente alle nuove generazioni.”