Post Malone non ha battuto Michael Jackson

Michael Jackson
Michael Jackson
 

Ecco il perché

E’ fresca di qualche giorno fa la notizia secondo cui il giovane rapper statunitense Post Malone avrebbe superato in classifica con la propria Stoney, il capolavoro Thriller di Michael Jackson. La news si basa sul sorpasso avvenuto nella prestigiosa classifica della rivista Billboard. Il singolo del rapper è in top 10 da 77 settimane contro le 76 del classico di Jackson.

Il brano di Michael Jackson era rimasto imbattuto dagli anni 1983-1984 in cui rimase il leader indiscusso. Da sottolineare è la concorrenza dei dischi che uscirono in quello stesso periodo. Fra questi vi erano War degli U2, Synchronicity dei Police, il primo album di Madonna e Let’s Dance di David Bowie. Tutte leggende della musica Pop.

Un record difficile da battere

Tutti conosciamo il mitico brano di Michael Jackson, la sua energia e immediatamente lo ricolleghiamo a quel video storico, che è un corto metraggio realizzato da un grande regista come John Landis.

Il vero record forse quasi impossibile da battere è la permanenza al primo posto del singolo nelle classifiche che durò 37 settimane contro le 3 del singolo di Post Malone. Il pezzo è diventato storico, aiutato certamente dal video. Grazie ai videoclip Michael Jackson spesso poteva mostrare la sua bravura nel ballo oltre che canto.

Cambiano i criteri considerati

C’è anche una motivazione più tecnica per cui ci sentiamo di sostenere che Post Malone non ha battuto il Re del Pop. Dagli anni 80 ad oggi è cambiato il sistema e il metodo di considerazione degli elementi per stilare le classifiche. E del resto era inevitabile con le grandi innovazione che la tecnologia ha portato nel settore musicale.

Ad esempio per la posizione del singolo di Post Malone sono state considerate oltre alle vendite dell’album anche il numero di streaming. E detto questo le fonti di Billboard riportano che hanno contribuito al successo anche gli ascolti ripetuti di stessi utenti.

Michael Jackson è ovviamente nell’era pre-streaming ciò vuol dire che i fan potevano acquistare solo una copia e la classifica si basava solo su questo. A nostro parere il fatto che fino ad ora, con queste premesse, Thriller abbia mantenuto il primato assoluto è qualcosa di incredibile.

Michael Jackson con la sua arte ha compiuto qualcosa di incredibile non solo attraverso i record che ancora detiene ma soprattutto con quello che è riuscito a trasmettere al mondo. Sono ancora tanti i fan che testimoniano questa cosa, e lo acclamano come fosse ancora vivo.