Random Party – una festa a caso al Mamamia – Senigallia

random party
random party
 

Divertimento senza regole del gioco

Sabato 1 Settembre, al Mamamia di Senigallia arriva il party più pazzo d’Italia. Si chiama Random ed è la festa a caso dove costumi, dress code, balli e musica sono completamente casuali. Non ci sono regole per un divertimento sano ed in amicizia.

Spazio alla fantasia con Random Party

La regola numero uno è vestirsi nella maniera più originale possibile. Nella serata al Mamamia di Senigallia infatti verranno premiati i costumi che dimostreranno più ingegno e follia. Ogni Random party invita il pubblico a dare spazio alla propria fantasia.

Saranno premiati il miglior vestito maschile, il miglior femminile e il migliore di gruppo. I vincitori riceveranno l’esclusiva maglietta dell’evento, una targhetta ricordo e la stima del pubblico. Random party coinvolge il proprio pubblico rendendolo protagonista di ogni serata.

Musica a caso

I dj del Random pure sono particolari. Non mixano le canzoni. Si salta da un’era musicale all’altra. Senza un filo logico. Da uno stile all’altro. Dal rock più profondo fino ai cartoni animati e le sigle che abbiamo cantato sin dall’infanzia. Dalla elettronica più forte alle sigle dei programmi televisivi.

Vi sembrerà un totale caos eppure la bravura dei dj e speaker del Random party è proprio quella di rendere normale tutto questo. Una serata dove non esistono pensieri, si è tutti rivolti verso il palco e tutti in amicizia per divertirsi.

Mamamia – grande realtà by night

Il Mamamia di Senigallia nasce nel 1997, con l’idea di stravolgere con originalità il concetto i club nelle Marche e non solo. Da 20 anni lo spirito è sempre quello e il club si propone come realtà underground per eccellenza.

Nei suoi 10 mila metri quadrati di giardino sono stati tantissimi gli ospiti che hanno esaltato il pubblico. Ospiti nazionali e internazionali sono saliti sul palco una stagione dopo l’altra. Fra i nomi troviamo: Paola Turci, Ska-P, Ligabue, Fabri Fibra, Litfiba, Max Gazzè, Bad Religion, Caparezza, J-Ax, Fedez, Alvaro Soler. Questi sono solo alcuni dei tanti guest e molti ancora saranno i futuri.