Sven Otten il ballerino TIM – balla sempre, ma in discoteca? – intervista speciale

sven otten spot tim
sven otten spot tim

Lo abbiamo conosciuto e apprezzato da subito per quei passi di danza, appena visto in tv. Ci ricordiamo benissimo i motivetti cantati da Mina in pubblicità. Lo abbiamo visto anche dare spettacolo a San Remo.

Stiamo parlando di Sven Otten, il ballerino dello spot TIM, uno dei fenomeni della televisione e non solo.

Lo abbiamo intervistato perché siamo il portale del divertimento e dei locali da ballo. E a proposito abbiamo voluto chiedere se un ballerino come Sven Otten sia o meno un frequentatore di locali. Qui trovate l’intervista!

Come si chiama il tuo stile di ballo? Raccontacene la storia

Io lo chiamo “Neoswing” ma non c’è un termine per definirlo” – ci dice Sven – Ho iniziato ballando su diversi generi di musica elettronica e su YouTube, tramite video, ho imparato molto e preso spunti.”

Come primo stile ho imparato la Melbourne Shuffle. Poi l’ho combinata con la Tectonic e movimenti della Rebolation, stile brasiliano.” – La rivelazione è stata conoscere lo stile Charleston, in particolare l’electro swing music. “Questo stile combina tutte le influenze artistiche che ho sperimentato – dai suoni forti dell’elettronica a quelli soft del Charleston di cui adoro i movimenti soffici e quasi buffi.

Il tuo ballo per lo spot TIM

La mia esperienza nella registrazione degli spot è stata divertente. E’ stato difficile riproporre sempre gli stessi movimenti che facevo nelle prove. Quando ballo, mi piace lasciarmi coinvolgere completamente dalla musica e cerco di riprodurre il ritmo che sento nella miglior maniera.”

Sei un ballerino professionista?

Ho studiato Scienze Informatiche. Prima della promo con TIM non avevo mai fatto lezioni di ballo. Ho iniziato tutto da solo ballando in soggiorno. Ho studiato gli stili e movimenti di ballo attraverso YouTube e la funzione slow motion.

E’ diventata la mia passione, ballavo tutti i giorni. Imparavo nuovi step e scoprivo nuovi stili. Non riuscivo a smettere!” – ci dice entusiasta Sven.

Mi piace ballare ovunque

Ballo ogni giorno, in qualsiasi posto, anche solo per divertirmi.” – “Quando mi immergo completamente e mi lascio prendere dalla musica, i miei passi vanno da sé e istintivamente metto in pratica tutta la mia esperienza, creando talvolta nuovi passi.”

E la discoteca?

Purtroppo non mi capita di andare spesso in club, nonostante mi piacerebbe frequentarli con maggiore frequenza. Mi mancano i tempi in cui andavo in discoteca ogni weekend con i miei amici. L’ultima volta che sono andato è stata tre settimane fa. Mi piace ballare sulla musica elettronica e quando la sento inizio a ballare Shuffle e Tectonic. In generale a me piace ballare ogni tipo di ritmo.”