Sergio Borghini: “Locali notturni in regola, i club privati sono il problema”

Sergio Borghini
Sergio Borghini

L’intervento di Sergio Borghini

E’ arrivato in modo chiaro l’intervento di Sergio Borghini, presidente del Silb Massa Carrara, , che ha commentato l’episodio di arresto, ad Aulla, di tre persone che gestivano un locale.

Nella nostra provincia i locali notturni sono sostanzialmente in regola. Vengono periodicamente controllati dalle forze dell’ordine e devono rispettare una serie di leggi e regolamenti. Il problema sono i club privati come quello di Aulla.

La vicenda

L’accusa per l’arresto è quella di sfruttamento della prostituzione e spaccio di stupefacenti.

Sergio Borghini in passato è stato titolare di un night a Marina di Carrara e conosce bene il settore che rappresenta sindacalmente.

Controlli costanti delle forze dell’ordine

Dice Borghini:I night club e le discoteche vengono regolarmente passate al setaccio dalle forze dell’ordine. E i titolari devono rispettare le leggi e regole.” – “Lo stesso non accade per i titolari di vari circoli. E il vero problema sono proprio le leggi. Per i circoli pseudoculturali le norme sono molto blindate.”