Maurizio Pasca a Domenica In: “Ho innalzato l’età minima per bere”

Maurizio Pasca
Maurizio Pasca
 

Maurizio Pasca a Domenica In

Da ieri attivissimo e al lavoro, oggi il Presidente del Silb Maurizio Pasca è intervenuto nella trasmissione di Rai 1 Domenica In. “Chiedo scusa e perdono alle famiglie – dichiara Pasca – il mio pensiero va ai giovani e alla madre che hanno perso la vita. Grosse responsabilità, secondo Pasca, sono dei gestori del locale, ciò che hanno fatto è un atto criminoso, e vanno quindi perseguiti e condannati. “Da indiscrezioni ho saputo che le persone nel locale erano anche più di 1400 – prosegue Pasca – ma oltre a questo, calcoli alla mano, c’è da ragionare anche sull’attuale capienza presente sulla licenza di questo locale, che dovrebbe essere inferiore”.
Generalizza invece Paolo Crepet – che a fine collegamento ha approfittato per pubblicizzare un suo libro – attaccando l’intera categoria battibeccando con Briga, non dandogli quasi la possibilità di rispondere, parlando di somministrazione di alcool ai minori basandosi sulla sersta di ieri, ma arriva pronta la risposta del Presidente Pasca che ricorda che il primo ad essere contro la somministrazione di alcool ai minori è lui, e proprio due anni fa, ha fatto alzare l’età minima per bere, da 16 a 18 anni.