“Fire” di Danilo Seclì o Siobhan Bell al Circus? La trap vince comunque

Discoteche | Danilo Seclì
Discoteche | Danilo Seclì
 

Che sia un periodo decisamente hot per la musica urban è ormai noto anche ai troppi detrattori di questo “non genere” musicale che mette insieme tante sonorità diverse. Tra i vari sound urban uno di quelli in maggiore ascesa è senz’altro la trap, che viene utilizzata da artisti molti diversi tra loro, anche italiani. Ghali, Sfera Ebbasta e mille altri trapper sono senz’altro diversi dal salentino Danilo Seclì, che infatti si ispira al filone più olandese di questo suono.

Il nuovo singolo di Danilo Seclì

“Il mio nuovo singolo si chiama ‘Fire‘ ed esce su Red Lizard Records. La voce è quella di Apolo, lo stile è un mix tra la trap made in Amsterdam e quel che funziona in pista… c’è pure un drop perfetto per muoversi a tempo”… Ecco come l’artista presenta il suo nuovo brano. “Fire”in effetti è un brano perfetto per far decollare un partyin una qualsiasi party del mondo, visto che il sound è decisamente globale. La voce è quella di Apolo aka  Ally Man Bro from Tribal Kush fa il resto. Il video di “Fire” è un concentrato di ciò che era lo stile hip hop stile anni ’80: esplosioni, decine di rapper ‘old school’ e pure una dolce bimba bionda…

Siobhan Bell al Circus di Brescia

E che succede il 7 marzo al Circus di Brescia, in anticipo sull’ormai forse superata Festa della Donna, evento che in discoteca fa rima ancora con spogliarelli maschili e riti un po’ superati? Per il party hip hop Rehab arriva Siobhan Bell. La sua carriera è partita dai club di Londra ma oggi il suo palcoscenico è mondiale. Infatti fa ballare i party e gli eventi di marchi come Moschino, Colmar  e Versus Versace. Dopo il dj set al Circus di Brescia l’8 marzo suona al celebre Goa di Roma.