“Desperation”, singolo nuovo per Andrew Novelli assieme a Rosanna Walls

 


“Desperation”, decisamente ipnotica, nasce da un’idea di Andrew Novelli realizzata come sempre con il socio Nicola Serena. “Abbiamo voluto ripotare a Firenze Rosanna Walls, facendogli interpretare un pezzo di un poema spagnolo”, spiega Andrew Novelli. “La canzone è nata seguendo ritmi house arricchiti dall’ipnotico sassofono suonato da Jellybean Martinez”.

“Desperation” è tra le più recenti produzioni musicali del dj producer toscano Andrew Novelli. Il brano è disponibile in due versioni, Extended ed Underworld Mix. Insieme ad un sound scatenato spicca la voce unica di Rosanna Walls, show girl e attrice spagnola di livello assoluto.

L’amicizia tra Andrew Novelli e Rosanna Walls, che ha interpretato il suo singolo “Desperation” è di lunga data. Risale al tempo del film “Il ciclone”, uscito nel 1996, quando Rosanna approdò a Firenze con una compagnia di flamenco che si esibì al Meccanò grazie all’agenzia Sfinge Communication di cui tutt’ora Andrew Novelli è direttore artistico… tutto nacque da quell’incontro.

Uscito la prima volta nel 1994, il brano viene oggi riproposto da Jaywork Music Group sull’etichetta Kantara Records, in una versione tra l’altro rimasterizzata da John Brown. “Con questa produzione continua la mia bella collaborazione con Nicola Serena”, racconta Andrew Novelli. “Insieme abbiamo creato Kantara Records, una label musicale nata per esprimerci anche oggi che non si può far ballare. Le vibrazioni della musica si sentono comunque”.

Andrew Novelli feat. Rosanna Walls: “Desperation”

bit.ly/AndrewNovelliDesperation

Chi è Andrew Novelli

“Sono 41 anni che faccio il dj e ho iniziato a 17, fai da solo il conto di quanti anni ho”, dice scherzando il dj producer toscano Andrew Novelli a chi gli chiede di riassumere una vita fatta soprattutto di musica. Livornese, in realtà vive a Firenze da sempre, anche se per un periodo ha vissuto tra New York e Los Angeles. “Devo divertirmi quando sono in console, altrimenti so di non poter dare il massimo”, racconta. “Non ho mai lavorato solo per il cachet. Anzi, ho spesso rifiutato lavori in cui non vedevo il mio divertimento e di conseguenza quello del pubblico. Il mio motto quando parlo con i gestori dei locali è: datemi la gente e vi creerò un Impero!”. Il dj toscano ha tra l’altro rilasciato una bella intervista disponibile qui : bit.ly/AndrewNovelli.